Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

Sezione relativa ai titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo, come indicato agli Artt 13  c. 1 lett. a) e 14 del d.lgs. 33/2013 (testo in vigore dal 23-06-2016), e Artt 2,3 e 4 della l.n.441/1982

Il 1° gennaio 2015, a seguito dell'adozione della Legge 7 aprile 2014 n. 56, la Città Metropolitana di Torino è subentrata all'omonima Provincia. L'elezione del Consiglio Metropolitano è avvenuta il 12 ottobre 2014. Successivamente, seguendo l'iter delineato dal legislatore, è stato approvato dalla Conferenza Metropolitana, in data 14 aprile 2015, lo Statuto della Città Metropolitana di Torino, il quale ne disciplina gli organi di indirizzo politico. 

Gli organi di indirizzo politico sono regolati dal Titolo II dello Statuto della Città metropolitana di Torino, cui si rinvia.

A seguito della consultazione elettorale tenutasi nei giorni 3 e 4 ottobre e 17 e 18 ottobre 2021, è stato eletto Sindaco della Città di Torino Stefano Lo Russo e conseguentemente, ai sensi dell'art. 1, comma 16, della Legge 7 aprile 2014 n. 56, Sindaco, altresì, della Città Metropolitana di Torino.

Nello specifico, in attesa delle elezioni del Consiglio Metropolitano fissate per il giorno 19 dicembre 2021, gli organi di indirizzo politico della Città Metropolitana risultano essere:

SINDACO METROPOLITANO: Stefano Lo Russo

VICESINDACO METROPOLITANO: Roberto Montà

CONSIGLIO METROPOLITANO: composizione

CONFERENZA METROPOLITANA: composizione

- Decreto del Sindaco Metropolitano n. 121 del 3.11.2021 di nomina del ViceSindaco della Città Metropolitana di Torino

- Decreto del Sindaco Metropolitano n. 122 del 3.11.2021 di convocazione dei comizi elettorali per l'elezione del Consiglio della Città Metropolitana di Torino per il giorno 19 dicembre 2021

Ai sensi dell'art. 1, comma 24, della Legge 7 aprile 2014 n. 56 "Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni", l'incarico di sindaco metropolitano, di consigliere metropolitano e di componente della conferenza metropolitana, anche con riferimento agli organi di cui ai commi da 12 a 18 della stessa legge è esercitato a titolo gratuito. Restano a carico della città metropolitana gli oneri connessi con le attività in materia di status degli amministratori, relativi ai permessi retribuiti, agli oneri previdenziali, assistenziali ed assicurativi di cui agli articoli 80, 84, 85 e 86 del testo unico (D.Lgs. 267/2000).

Titolari di incarichi politici

Incarico
CONSIGLIERE METROPOLITANO
Durata
2019-2021
Incarico
CONSIGLIERE METROPOLITANO
Durata
2019-2021

Titolari di incarichi di amministrazione, di direzione o di governo

Nessun record presente nella tabella

Dichiarazioni patrimoniali, Redditi e Spese elettorali

Documenti